Comunicazione Cambio Iban Inps

Comunicazione cambio iban inps 2021
Tempo di lettura 3 minuti

Ti stai chiedendo come effettuare il cambio Iban Inps 2021 e non sai come agire?

Può accadere, durante l’inoltro delle nostre prestazioni previdenziali o socio assistenziali, che vengano effettuati alcuni errori di trascrizione all’interno della documentazione da allegare alla domanda. 

Se anche tu, al momento della compilazione della domanda, hai indicato un codice iban inps errato o, durante la percezione della tua prestazione ti ritrovi costretto a modificare le tue coordinate bancarie o postali e vuoi comunicarlo all’inps, non ti preoccupare perché in questa guida ti spiegherò come effettuare il tuo cambio iban inps 2021 in modo semplice e veloce.

Comunicazione Cambio Iban Inps Pensione

Iniziamo questa guida andando ad illustrare quelle che sono le procedure per il cambio iban pensione Inps. 

Negli anni precedenti, i modelli che venivano adottati per la comunicazione cambio Iban Inps pensione erano il modello Ap03 e il modello Ap04.

Questi modelli, una volta scaricati, andavano timbrati e firmati dagli enti bancari o postali, all’interno dei quali il cittadino deteneva il proprio conto corrente. 

Successivamente, è stato adottato il modello Sr163, che aveva come obiettivo quello di unificare in un unico modello tutti i modelli di pagamento delle prestazioni previdenziali e socio assistenziali. 

Oggi, a causa delle norme anti covid, l’istituto previdenziale, in modo tale da evitare gli assembramenti e snellire le procedure, ha deciso di consentire il cambio Iban Inps senza l’obbligo di invio, e quindi di validazione da parte dell’istituto bancario o postale, dei modelli sopra citati (Ap03, Ap04 e modello Sr263).

Quindi, quali sono le procedure che un pensionato deve attuare affinché la comunicazione cambio Iban Inps vada a buon fine?

Le procedure a disposizione sono tre:

  • se in possesso di pin cittadino o spid, il pensionato potrà effettuare la procedura presso il portale telematico dell’Inps. Ricercando la prestazione desiderata potrà eseguire la procedura di inoltro della domanda;
  • se, al contrario, il pensionato non è in possesso dei sistemi di autenticazione digitale richiesti dall’istituto previdenziale (pin o spid) può richiedere la comunicazione cambio Iban Inps recandosi presso un patronato;
  • in ultimo, se non si è in possesso dei sistemi di autenticazione e non si è disposti a fare file estenuanti presso un ufficio di patronato, il mio consiglio è quello di affidarti al primo servizio di Caf/Patronato online. All’interno del portale potrai acquistare il servizio e richiederlo comodamente da casa. Clicca nel pulsante sottostante e richiedi il cambio iban inps.

Comunicazione cambio Iban Inps Naspi

L’istituto previdenziale, in questo momento, si trova in una fase di transizione riguardante la digitalizzazione dei processi di inoltro delle prestazioni. 

Proprio per questo, può accadere che nel cambio Iban Naspi, l’istituto richieda ancora la compilazione e la validazione da parte dell’ufficio pagatore (banca o posta) del modello Sr163 con annesso documento di riconoscimento. 

Anche in questo caso le procedure per la richiesta sono le medesime del cambio iban inps pensione.

Comunicazione cambio iban Inps quali sono le tempistiche?

Prima di indicarti quali sono le tempistiche per il cambio iban inps rispetto a tutte le prestazioni, vorrei consigliarti di non chiudere il vecchio conto corrente, presso il quale percepivi la tua prestazione, fino a quando non riceverai l’accredito sul nuovo cont corrente. 

I tempi per effettuare il cambio iban inps sono i seguenti:

  • per tutti coloro i quali percepiscono prestazioni a sostegno del reddito, l’operazione va effettuata prima del primo pagamento;
  • per la disoccupazione Naspi agli inizi del mese;
  • alla fine del mese precedente, per i cambi di conti corrente del mese successivo dei pensionati Inps ed ex-Inpdap.

Voglio ricevere una consulenza dettagliata

Se vuoi ricevere informazioni più dettagliate rispetto alla comunicazione cambio Iban Inps, puoi accedere ai nostri servizi di consulenza online.

Come?

Cliccando nel pulsante sottostante potrai scegliere l’ora e il giorno nel quale ricevere la tua consulenza. 

Una volta prenotato l’appuntamento sarai assistito da un professionista, mediante una chiamata video, che ti fornirà tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Post consigliati